A Roseto il turismo esperienziale per la ripresa post Covid

Domani, lunedì 20 luglio, le telecamere di Rai 1 sbarcheranno nel centro del cosentino per la trasmissione Uno mattina. A partire dalle 9 la Città delle Rose sarà in collegamento con la giornalista Patrizia Angelini, e si parlerà delle nuove frontiere del turismo esperienziale come chiave di volta per la ripartenza del turismo dopo il lungo lockdown.

 

Roseto Capo Spulico, infatti, offre alle migliaia di ospiti che ogni anno la scelgono come meta delle proprie vacanze, un ricco ventaglio di esperienze da poter vivere sul territorio in assoluta sicurezza e nel rispetto delle normative anti-covid. Su tutte primeggiano le attività nautiche svolte dal Circolo Velico, che offre la possibilità di vivere il mare attraverso escursioni mozzafiato in barca a vela nel suggestivo mare Bandiera Blu di Roseto Capo Spulico. Una attività ritenuta tra le più sicure in questo difficile momento storico, ma anche una esperienza unica fatta di sole, mare e vento, rispettando l’ambiente e l’ecosistema marino.

 

Insieme a Roseto Capo Spulico, a rappresentare le mete balneari d’eccellenza della Calabria per l’estate 2020, Diamante, San Nicola Arcella, Scalea e la Riviera dei Cedri, in un viaggio tra Ionio e Tirreno alla scoperta delle bellezze e delle esperienze da vivere in questa terra meravigliosa.

 

In collegamento da Roseto, alle pendici del Castello Federiciano, Vincenzo Farina, il Vicepresidente nazionale Vicario della Federazione Italiana Imprese Balneari – FIBA Confesercenti – per una analisi sui dati del turismo alla luce dell’emergenza sanitaria tuttora in corso.

 

Stralcio da IlDiSpaccio.it di Cosenza